mercoledì 24 luglio 2013

Il Museo apre la propria sede fisica presso la Scuola di Stromboli. In mostra: gli archivi RAI sulle Eolie dal 1950

Dopo quattro anni di ricerche, il Museo del Cinema di Stromboli apre finalmente la propria sede fisica presso i locali della Scuola di Stromboli. L’apertura della prima sala è occasione per l'allestimento della mostra “1956-1986: Le Isole Eolie negli archivi RAI”, che per la prima volta nella storia dell’arcipelago riunisce e propone al pubblico tutte le produzioni RAI realizzate sulle isole a partire dagli anni ’50. 

L'allestimento si realizza in stretta collaborazione con l’Istituto Scolastico Isole Salina, che mette a disposizione le aule della scuola di Stromboli, e con il contributo della Regione Siciliana - Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana.

Il museo propone un repertorio prezioso e in gran parte mai visto che si compone di oltre 3 ore di documentari, reportage e notizie in pellicola in bianco e nero, fra cui spiccano il primo reportage RAI su Stromboli (1956) e il primo documentario RAI sull'arcipelago (1958), e che ripercorrono le tappe della trasformazione di Stromboli e delle Isole Eolie, dagli anni dell’emigrazione, al boom del turismo, alla nascita dell’interesse naturalistico e scientifico fino alle problematiche attuali. 

Gli archivi RAI sulle Isole Eolie vengono così raccolti per la prima volta in un unico corpus e diventano il centro del patrimonio espositivo del Museo, che conferma il proprio obiettivo di fare dell'audiovisivo di repertorio uno strumento di recupero della storia e dell'identità di un territorio d'eccezione.

Lo spazio espositivo, che si inaugura alla fine di agosto, si compone di una sala di visione e consultazione degli archivi RAI dotata di 4 monitor tematici e di una sala da 20 posti per la proiezione dei contenuti più rilevanti. l percorso espositivo è completato dalla sezione “Stromboli Home Movies”, dedicata ai primi filmati amatoriali in super8 restaurati dal Museo nel 2012, fra cui i filmati degli emigranti strombolani in Australia (scarica volantino).

La stretta collaborazione con la scuola permetterà infine di mantenere aperto il Museo del Cinema di Stromboli anche durante i mesi invernali, come strumento innovativo di sperimentazione didattiva a disposizione degli alunni e degli insegnanti dell'isola. Il Museo diventa così l'unica iniziativa culturale di carattere non stagionale, attiva sull'isola durante tutto l'anno.

Inaugurazione: venerdì 23 agosto 2013, ore 18,30, presso la Scuola di Stromboli 


I materiali delle Teche RAI per il Museo del cinema di Stromboli sono  invece consultabili online sul canale video del museo.

Nessun commento:

Posta un commento